Torna indietro Stampa bacheca

VINCENZO CINTIA

Di anni 94
05/09/1926 Morro Reatino (RI)
24/01/2021 Torino (TO)
29 Pensieri presenti

RINGRAZIAMENTI

La Santa Messa di Trigesima sarà celebrata  venerdì 26 febbraio alle ore 18, presso la Parrocchia Madonna di Campagna, in via Cardinal Massaia 98 a Torino.

CELEBRAZIONE DEL FUNERALE

Data: 27/01/2021

Ora: 11:00

Luogo: MADONNA DI CAMPAGNA

Torino (TO)

Indirizzo: V. Cardinal Massaia 98

DOVE RIPOSA

Luogo: MONUMENTALE

Torino (TO)

Pensieri di Ricordo (29)

Greccio, 31/01/2021 ore 21:15
Vi vogliamo bene Un forte abbraccio
da Greccio
Greccio, 31/01/2021 ore 21:00
Drinn "Fermi Non rispondete. Deve rispondere mamma" . "Vincenzo ciao! Auguri e Buon anno a te, a Mimma a Cinzia, a Claudia, a Maria Vittoria e a Claudio... ... ti passo Renato così fa gli auguri a Mimma" Per decenni è stata la telefonata delle ore 00.00 dell'ultimo dell'anno o meglio del primo gennaio! E voi ben lo sapete. Quasi una routine attesa  allora... che oggi diventa un caro ricordo. Il segno di quanto affetto ci portiamo nel cuore per zio Vincenzo e tutti voi. È solo uno dei tanti episodi in cui prima i papà e poi le mamme si sono accompagnati non certo nel boom economico ma nel boom della loro vita e... famiglia. Il cammino non era solo virtuale ma denso di gesti quotidiani.. o domenicali come le lunghe passeggiate in attesa dei papà. Grazie della cura e dell'affetto da mamma, Gian Luca, Daniele e Marina
Lena, Gian Luca, Daniele, Marina e i ragazzi
Torino, 28/01/2021 ore 19:07
Vincenzo ha ' terminato un viaggio e ne ha cominciato subito un altro Se esistessero parole per consolarvi forse le troverei, ma di una cosa sono sicura: nonostante il suo nuovo cammino lui sarà presente sempre nel vostro cuore Un abbraccio
Doriana
Torino, 27/01/2021 ore 22:25
Sono vicina a tutta la famiglia in questo triste momento.
Maria Rosa Bertotto
Torino, 27/01/2021 ore 16:37
Caro Claudio, la perdita di un genitore è un pezzo di noi che se ne va. È la nostra radice, è il nostro essere, è la nostra anima. Per affrontare questo grande dolore e cercare di superarlo è che quello che lui era è parte di noi . Tutti i giorni della nostra vita ricordando i suoi pensieri, i suoi insegnamenti, tutto quello che ci ha trasmesso e tutto il bene che ci ha dato accompagneranno il nostro cammino e ci sosteranno. Ad ogni gioia lo penseremo, ad ogni difficoltà cercheremo il suo aiuto, perché è difficile pensarlo ora ma sarà sempre con noi. Abbraccio forte forte te le tue sorelle e Flavia .
Mirella con Andrea
Torino, 27/01/2021 ore 15:35
Cari ricordi di te, Vincenzo, circondato dalla tua splendida famiglia e dai fratelli e sorelle e nipoti , qui a Torino e al tuo e vostro amato Morro. Sei stato e sei ancora un riferimento ed un esempio , e da tutti noi, porta con te L amore e L affetto che ti circonda e che a tua volta hai donato, sarai d esempio anche lì dove andrai, fa un buon viaggio e salutami la mamma . Un grande abbraccio
Monica
Torino, 27/01/2021 ore 15:01
Sentite condoglianze e un pensiero affettuoso a Claudia, Maria Vittoria e alla loro madre.
Monica Grilli
Torino, 27/01/2021 ore 14:01
Mi ricordo mio nonno nell'orto. Io ero piccola. E non sapevo da dove sbucasse la mattina così presto. Di solito era già andato in montagna era sceso e si era messo a lavorare...non l'ho mai visto cedere a nessuna pigrizia. Lasciarsi andare. Arrendersi. Non credo nemmeno averlo mai sentito lamentarsi di qualcosa o qualcuno. L'ho visto fare quello che amava. Finché poteva. Con tutte le forze che aveva. Andare verso la vita.
Martina Villa
Roma, 27/01/2021 ore 11:43
Avendo saputo da Antonietta e Sandro la triste notizia della scomparsa di Vincenzo, vogliamo esservi vicino in questo momento difficile esprimendo le nostre fraterne condoglianze a tutti.
Ermanno e Luisa Paris
Bra , 27/01/2021 ore 10:18
Cara Cinzia e Famiglia, avete perso la persona che era il vostro pilastro, ma la morte non può sconfiggere l’amore. Per questo motivo tuo padre vivrà per sempre nel vostro cuore, nei vostri ricordi, accompagnerà ogni vostro singolo passo e non vi sentirete mai soli. Possa il Signore donare a te e famiglia pace e conforto per sopportare tutto questo dolore. Sentite condoglianze per la perdita del caro papà. Con affetto, Susanna.
SUSANNA MANZINI
TORINO, 27/01/2021 ore 09:43
Il vuoto che lascia Vincenzo è enorme, ma la sua presenza nel cuore lo è immensamente di più e rimarrà indelebile, per sempre. Vincenzo…. uomo riservato e discreto, mite e forte al contempo, tenace e combattivo fino all’ultimo istante della sua lunga e intensa vita. Una vita normale, nella migliore accezione del termine: dedicata alla famiglia, al lavoro, alla grande passione per la montagna. Ora finalmente potrà firmare il libro della vetta più alta mai raggiunta…. Lassù… che altezza sarà? Quando dislivello ci vorrà per arrivarci? Riposa in pace, Vincenzo.
Bruna con Davide e nonna Maria
Brandizzo, 27/01/2021 ore 00:09
Anche dopo tanti anni, resta nella nostra memoria, il ricordo tenero di un papà dal grande cuore, generoso e accogliente . Oggi il vuoto che lui lascia e’ immenso , per quanto grande era la sua presenza ma, siamo certi che, continuerà ad esserci perché, chi ci lascia amore non muore mai del tutto. L’amore genera sempre. Con tanto affetto , vicino a voi, Giorgio e Lucia
Lucia Bertolaso
Torino, 26/01/2021 ore 23:10
Ricordo il vostro caro con affetto; uomo di "montagna " sotto tutti i punti di vista: di poche parole ma di sentimento, grande combattente. Un forte abbraccio a tutti voi. Grazia, Luciano, Ilaria, Beatrice.
Grazia
Morro Reatino, 26/01/2021 ore 22:21
Ciao zio, di te mi rimane un dolce ricordo di quelle estati che trascorrevi qui nel tuo amato paese Morro, insieme a papà e a tutti noi. Ti piaceva molto fare delle camminate in montagna. Grazie della persona che sei stata per noi, sempre presente anche se vivevi lontano. Il tuo ricordo sarà eterno nei nostri cuori. Buon viaggio zio, tuo nipote Leopoldo.
Leopoldo
San Maurizio Canavesse, 26/01/2021 ore 20:54
“Non restare a piangere sulla mia tomba. Non sono lì, non dormo. Sono mille venti che soffiano. Sono la scintilla diamante sulla neve. Sono la luce del sole sul grano maturo. Sono la pioggerellina d’autunno quando ti svegli nella quiete del mattino. Sono le stelle che brillano la notte. Non restare a piangere sulla mia tomba. Non sono lì, non dormo.” Canto Navajo ...al ragioniere che faceva prendere il sole anche alle rughe...
Orietta e Barbara
Torino, 26/01/2021 ore 19:39
Sentite condoglianze. ...Dopo tante sofferenze , che riposi in pace..Cinzia
Cinzia Morselli
Pieve Emanuele, 26/01/2021 ore 19:22
Vi sono vicino e mi stringo a voi nel vostro dolore, un forte abbraccio
Giuliana Pasqua
Roma, 26/01/2021 ore 19:09
Caro zio Vincenzo mi sono sempre stupita della tua splendida vitalità anche quando non eri più un giovincello; ho ancora l'immagine di te che torni dalle montagne intorno a Morto. Ho capito che se sei attaccato alla vita, la vita ti ricambia. Quindi ciao grande vecchio buon viaggio
Tua nipote Patrizia
Milano, 26/01/2021 ore 19:03
Abbraccio forte il mio amico Claudio, la sua mamma e le care sorelle. Con tanto affetto Manuela
Manuela P
Rieti, 26/01/2021 ore 18:48
"Ho uno zio a Torino capace di..." Quante volte ho iniziato con questa frase per raccontare ai miei figli e ai miei amici le tue gesta portandoti come esempio di volontà e di forza uniche. Papà mi diceva sempre:" quando andavamo in montagna tuo zio a scendere portava la legna e a salire leggeva il libro di scuola". Tu eri questo zio, capace di lavorare anche quando ti riposavi. I lunghi periodi della mia adolescenza vissuti con te sono quanto di più caro conservo nel cuore e anche adesso che non ci sei più sei sempre " lo zio di Torino capace di... Un abbraccio forte Attilio e famiglia.
Attilio Cintia
Torino, 26/01/2021 ore 16:46
Mia cara Amica Cinzia, il Tuo Papà ha concluso la Vita terrena dopo tanta sofferenza nella consapevolezza comunque di aver avuto la Sua famiglia sempre amorevolmente vicino, pronta ad ogni evenienza ma soprattutto prodiga per ogni sorta di aiuto. Il Tuo Amico Antonio porge sentite condoglianze a Te e Famiglia.
Sorbo Antonio
Avigliana, 26/01/2021 ore 16:24
Ora riposa, finalmente in pace, uomo forte, roccia che, fino all'ultimo, hai combattuto per la tua vita e sei stato un esempio non solo per i tuoi figli.
Nadia e Valter.
Leonessa, 26/01/2021 ore 15:38
Caro zio, voglio ricordarti com'eri quando stavi bene, pieno di energia e vitalità sempre disponibile e generoso con tutti. Avrei voluto salutarti di persona, essere lì con i tuoi cari, se questo tempo in cui tutto è sospeso lo avesse permesso. Spero, almeno, che dopo il lungo percorso di sofferenza che hai dovuto percorrere ora tu sia in pace. Vi abbraccio tutti . Arrivederci zio Vincenzo.
Maria Antonietta
Leonessa, 26/01/2021 ore 15:17
Ho avuto il privilegio di conoscerti quando ancora potevi andare in montagna...persona discreta, modesta, saggia...conserveró per sempre un bellissimo ricordo!! Arrivederci Vincenzo!!
Sandro
TORINO, 26/01/2021 ore 15:15
Mio padre è stato un gigante sotto mentite spoglie. Un impavido della vita sempre presente, curioso, ironico, un sostegno amorevole e sicuro. Maria Vittoria
maria vittoria cintia
Torino, 26/01/2021 ore 11:46
Un ultimo bacio a un grande uomo che mi ha trattata come una figlia e che porterò sempre dentro di me
Flavia
Pinasca, 26/01/2021 ore 11:45
"...ringraziare vorrei i nostri morti poiché fanno della morte un luogo abitato". Papà Vincenzo ha deciso di andare altrove. Lascia un grande vuoto che si riempirà in parte dei tanti ricordi e insegnamenti. Riposa in pace Papà Vincenzo. Condoglianze a tutta la famiglia
Cosetta
Rieti, 26/01/2021 ore 11:42
dedito al lavoro e alla famiglia, un uomo della nostra terra prestato a Torino
Giovanna e Angelina
poirino, 26/01/2021 ore 10:30
sentite e sincere condoglianze Brunella Maina
BRUNELLA MAINA

Per ulteriori informazioni:

ONORANZE FUNEBRI GIUBILEO

10126 TORINO
Corso Bramante, 56
(vicino Piazza Carducci)
(+39) 011 81 81
(30 linee r.a.) attivo 24 ore su 24
Torna indietro

CASA FUNERARIA GIUBILEO

ELEGANZA E PRIVACY, COMODITÀ D’ACCESSO, ORARIO, PARCHEGGIO

La Casa del Commiato Giubileo, in Corso Bramante 58, è l’alternativa ideale alla camera ardente a casa o in ospedale. Facile da raggiungere con i mezzi pubblici, dotata di un parcheggio riservato, offre eleganza, privacy, comodità d’orario (apertura continuata ore 9-18, chiuso nelle festività civili e religiose). Dispone di dieci salette, decorate dalle opere del pittore Carlo Galfione, ognuna delle quali comprende la camera ardente, un salotto e i servizi. Ogni saletta è perciò una realtà a sé, un ambiente raccolto nel quale onorare chi ci ha lasciati e condividere il dolore della scomparsa.

Alle salette si accede da una grande corte centrale, caratterizzata da elementi simbolici che ispirano pace e raccoglimento: un prato, un albero, un ruscello. Un contesto ovviamente ben diverso dalle camere mortuarie delle strutture, che in qualcuno causano una sensazione di freddezza e disagio.

Ci sono inoltre alcuni ambienti comuni: tra essi l’ampia hall, con un piccolo bar; una saletta attrezzata con giocattoli, per l’eventuale sosta di bambini in compagnia di un assistente; una sala multimediale, per chi intenda celebrare una “cerimonia del ricordo” con musiche e proiezioni d’immagini.

MemoriesBooks, i Libri dei Ricordi