Torna indietro Stampa bacheca

ROSELLA CUTRUPI

in RASO
Di anni 63
03/08/1957 Torino (TO)
25/11/2020 Torino (TO)
7 Pensieri presenti

CELEBRAZIONE DEL FUNERALE

Data: 30/11/2020

Ora: 11:00

Luogo: SANTA RITA

Torino (TO)

Indirizzo: P.zza Santa Rita

DOVE RIPOSA

Luogo: PARCO

Torino (TO)

Pensieri di Ricordo (7)

Torino, 15/11/2022 ore 04:35
Ricordiamo il sorriso solare!
Sergio Cantoia
Torino, 14/12/2020 ore 15:42
Ciao Rosella, aver appreso la tragica notizia ci ha devastati. Una persona incantevole, gentile, rispettosa, sempre con il sorriso sulle labbra. Il destino spesso è crudele, non esiste un perché, ti lascia un vuoto incolmabile nel cuore e tanta sofferenza. Tu sei in ogni luogo e in ogni cosa che ti ricorda, vivrai per sempre nel cuore dei tuoi cari e darai loro la forza di continuare il cammino della vita.
Roberta è Italo Novarino
Torino , 30/11/2020 ore 11:48
Cara Mamma, Ancora non credo a quanto sia accaduto . Fino a due settimane fa eri radiosa come sempre e piena di voglia di vivere , ti stavi organizzando per ricominciare a fare lezioni online per l Universita della terza età ,nonostante gli ultimi mesi ti avessero messo a dura prova ti eri rialzata e avevi affrontato tutto con tenacia e serietà , , sei sempre stata il miglior medico di te stessa. In questo momento di pandemia non è stato il sars covid 2 a portarti via da me e dai tuoi cari, ma per questo momento il mio più grande rammarico è di non esserti potuto stare vicino come avrei voluto. Tu per me sei stata più di una mamma , hai sempre anteposto me e la tua famiglia a tutto , e proprio adesso che avrei potuto io iniziare a pensare di occuparmi un po’ di te te ne sei andata, non lo trovavi giusto. Quando sono finalmente riuscito a vederti avevi il timore che fosse L ultima volta quando io stesso non L avrei mai potuto immaginare volevi allontanarmi pur con le lacrime agli occhi . Hai voluto che avessi di te un immagine forte fino all ultimo e lo sei stata fino alla fine come se avessi scelto te il momento per andare via , anche se sono consapevole che questo sia solo un mio pensiero per sopportare forse seppur in minima parte e impotente, sia da figlio e soprattutto anche da medico, tutto questo dolore. Sono tante le persone che continuano a chiamare in questi giorni, ex colleghi degli istituti in cui insegnavi allievi amiche amici ti ricordano come una persona speciale con un magnifico sorriso in grado di comprendere e entrare nei loro cuori , molti di loro ora non possono essere qui fisicamente ma sono sicuro che siano con te con i loro pensieri , eri e sei una persona vera e sapevi riconoscere le persone come te anche se eri amata e ben voluta da tutti . Mi hai chiamato Samuele Andrea e tutti gli anni quando ero piccolo festeggiavamo oggi 30 novembre il mio onomastico assieme , era un momento nostro, mi accompagnavi per comprarmi un regalo. Oggi so che il regalo più grande è che sei stata la mamma migliore che avrei potuto desiderare manchi e mancherai tantissimo , sopratutto non poterti parlare e starti vicino ,ti sento con me e sarà così per sempre .
Tuo figlio Samuele
Torino, 28/11/2020 ore 17:13
Ricorderò sempre con affetto la dolce Signora Rosella .
Gavina Hair Company
Torino, 28/11/2020 ore 16:18
Non potrò mai dimenticare la dolcezza e la gentilezza della cara Rosella.. sono vicina a Samuele e Sergio nel dolore..
Luisa Pastore
Rivoli, 28/11/2020 ore 16:09
Un abbraccio a Sergio da un ex collega.
Guido Carossio
Torino, 28/11/2020 ore 13:21
La tua mamma ti sara’ sempre vicina, comunque.
Alberto e Mirella

Per ulteriori informazioni:

ONORANZE FUNEBRI GIUBILEO

10126 TORINO
Corso Bramante, 56
(vicino Piazza Carducci)
(+39) 011 81 81
(30 linee r.a.) attivo 24 ore su 24
Torna indietro

CASA FUNERARIA GIUBILEO

ELEGANZA E PRIVACY, COMODITÀ D’ACCESSO, ORARIO, PARCHEGGIO

La Casa del Commiato Giubileo, in Corso Bramante 58, è l’alternativa ideale alla camera ardente a casa o in ospedale. Facile da raggiungere con i mezzi pubblici, dotata di un parcheggio riservato, offre eleganza, privacy, comodità d’orario (apertura continuata ore 9-18, chiuso nelle festività civili e religiose). Dispone di dieci salette, decorate dalle opere del pittore Carlo Galfione, ognuna delle quali comprende la camera ardente, un salotto e i servizi. Ogni saletta è perciò una realtà a sé, un ambiente raccolto nel quale onorare chi ci ha lasciati e condividere il dolore della scomparsa.

Alle salette si accede da una grande corte centrale, caratterizzata da elementi simbolici che ispirano pace e raccoglimento: un prato, un albero, un ruscello. Un contesto ovviamente ben diverso dalle camere mortuarie delle strutture, che in qualcuno causano una sensazione di freddezza e disagio.

Ci sono inoltre alcuni ambienti comuni: tra essi l’ampia hall, con un piccolo bar; una saletta attrezzata con giocattoli, per l’eventuale sosta di bambini in compagnia di un assistente; una sala multimediale, per chi intenda celebrare una “cerimonia del ricordo” con musiche e proiezioni d’immagini.

MemoriesBooks, i Libri dei Ricordi