Torna indietro

CLAUDIO BIASIOL

Di anni 92
04/05/1930 DIGNANO D'ISTRIA (Italia)
21/06/2022 Torino (TO)

Celebrazione del Funerale

Data: 25/06/2022

Ora: 10:30

Luogo: CASA FUN. GIUBILEO

Torino (TO)

Servizio di Cremazione

Forno Crematorio: SOCREM

Torino (TO)

Pensieri di Ricordo (3)

Torino, 22/06/2022 ore 16:28
Caro Claudio, gentilezza e cortesia erano naturali in te, ti ricordo accogliermi in casa tua per raccontarmi di Dignano, dell'esodo. Mi hai fatto trovare anche i documenti, le foto e me ne parlavi sempre con tanto entusiasmo. Ti ricorderò col tuo sorriso gentile, sempre pronto ad accogliere. Purtroppo il covid mi impedisce di essere presente alle esequie per abbracciare stretta stretta Pina. Guardala tu da lassù. Che la terra ti sia lieve, caro amico M.Grazia
Maria Grazia Belci
Duino (TS), 22/06/2022 ore 12:55
Caro Claudio.. non mi vengono le parole ma solo bei ricordi di quando eravamo felici tutti assieme .. ora tu sei andato avanti.. porta un bacio alla mia mamma e al mio papà..che la terra ti sia lieve.. R.I.P. Un forte abbraccio a Pina e a tutta la famiglia. Con affetto Sabrina Michele Giulia e Gabriele
Sabrina Darbe
Torino, 22/06/2022 ore 12:51
Ci mancherai tantissimo con affetto il tuo grande amico Tonin e famiglia Loredana,Giacomo,Lorenzo, Loredana e figli
Antonio Forlani

Per ulteriori informazioni:

ONORANZE FUNEBRI GIUBILEO

10126 TORINO
Corso Bramante, 56
(vicino Piazza Carducci)
(+39) 011 81 81
(30 linee r.a.) attivo 24 ore su 24
Torna indietro

CASA FUNERARIA GIUBILEO

ELEGANZA E PRIVACY, COMODITÀ D’ACCESSO, ORARIO, PARCHEGGIO

La Casa del Commiato Giubileo, in Corso Bramante 58, è l’alternativa ideale alla camera ardente a casa o in ospedale. Facile da raggiungere con i mezzi pubblici, dotata di un parcheggio riservato, offre eleganza, privacy, comodità d’orario (apertura continuata ore 9-18, chiuso nelle festività civili e religiose). Dispone di dieci salette, decorate dalle opere del pittore Carlo Galfione, ognuna delle quali comprende la camera ardente, un salotto e i servizi. Ogni saletta è perciò una realtà a sé, un ambiente raccolto nel quale onorare chi ci ha lasciati e condividere il dolore della scomparsa.

Alle salette si accede da una grande corte centrale, caratterizzata da elementi simbolici che ispirano pace e raccoglimento: un prato, un albero, un ruscello. Un contesto ovviamente ben diverso dalle camere mortuarie delle strutture, che in qualcuno causano una sensazione di freddezza e disagio.

Ci sono inoltre alcuni ambienti comuni: tra essi l’ampia hall, con un piccolo bar; una saletta attrezzata con giocattoli, per l’eventuale sosta di bambini in compagnia di un assistente; una sala multimediale, per chi intenda celebrare una “cerimonia del ricordo” con musiche e proiezioni d’immagini.

MemoriesBooks, i Libri dei Ricordi